Piano Nobile

Villa Casagrande è recinta dalle mure guelfe e dall'alta e massiccia torre all'interno di cui si apre il magnifico giardino all'italiana, che si stende come un soffice tappeto intersecato da grigie stradicciole e orlate da siepi di bosso e neri cipressi.

Vi sorge in mezzo, esile e sottile, una colonna di pietra con croce, che conferisce al luogo l'aspetto mistico di un chiostro solitario.
Il Piano Nobile della Villa è un gioiello artistico di valore assoluto: lo splendido salone del 1400 è un vero e proprio museo, dove è possibile ammirare pitture di scuola fiorentina, senese ed umbra, oltre a sculture, mobili, armature di valore inestimabile, grandi camini e lavabi quattrocenteschi, tabernacoli per sacre immagini di gusto gotico e i soffitti con tenui decorazioni policrome.

Di mirabile fattura artistica un bassorilievo in stucco raffigurante una Madonna con bambino di Tommaso Fiamberti, il cui originale in marmo si trova nel Palazzo Ducale d'Urbino